Indietro

La gente

campo container di seraTrovare un’adeguata sistemazione ai senzatetto e consentire il rapido rientro delle famiglie nelle abitazioni è stato, fin da subito, l’obiettivo principale perseguito da Governo e Regione. L’elevato numero di persone coinvolte dal sisma residenti in un vasto e diverso territorio colpito (zone montane, centri storici, frazioni), la mancanza di alloggi sul mercato immobiliare, le diverse modalità e tempi di ricostruzione (leggera, pesante, integrata) hanno richiesto, con non poche difficoltà, di porre in essere soluzioni abitative mirate e tali da soddisfare le esigenze manifestate dai cittadini.

Nella gestione dell’emergenza sono stati installati moduli abitativi mobili ( containers ) nelle aree appositamente urbanizzate ed è stato incentivato il ricorso all’autonoma sistemazione in alloggi in affitto o presso nuclei familiari ospitanti. Dopo l’avvio della ricostruzione, è stato riconsiderato il disagio e il fabbisogno abitativo con particolare attenzione per la popolazione residente nei moduli abitativi e coinvolta in processi di ricostruzione più complessi e quindi relativamente lunghi.

In questa sezione è possibile verificare la popolazione residente nelle diverse soluzioni abitative offerte, la consistenza del parco containers ed ogni altra indicazione utile a documentare l'andamento del ritorno della gente nelle proprie abitazioni.

HomeLa gente

Copyright 2007 - Regione Umbria - P.IVA 01212820540